Prodotti

Come trovare le frequenze sul mio cellulare Samsung

24 lug 2014
masts-orange-all

Questo articolo ti indicherà come individuare facilmente a quale frequenza/rete  è connesso il tuo smartphone. E’ un informazione molto importante per poter scegliere al meglio il tuo ripetitore. Una volta che sei a conoscenza di questa frequenza, potrai scegliere il miglior ripetitore del segnale.

Il tuo smartphone utilizzarà una di queste 5 frequenze

  • 800Mhz (Band 20)
  • 900Mhz (Band 8)
  • 1800Mhz (Band 3)
  • 2100Mhz (Band 1)
  • 2600Mhz (Band 7)

(I numeri di banda sono usati per semplificare)

Ora troviamo la frequenza!

Di seguito è indicata la relazione tra le frequenze e le reti :

  • 4G (lte) può essere a 800, 1800 o 2600Mhz
  • 3G (wcdma) può essere a 900 o 2100Mhz
  • GSM è sempre a 900Mhz

TEST SU SAMSUNG GALAXY

  1. Assicurati che i traffico dati sia abilitato
  2. Assicurati che il WIFI sia spento

android-on-off

2)  Digita *#0011# nello spazio dove solitamente inserisci i numeri di telefono da chiamare

 

Sei ora in quello che viene definito ServiceMode:

Qui puoi vedere la tua frequenza..

  • BAND 1 =  2100Mhz.
  • BAND 3  = 1800Mhz.
  • BAND 8 = 900Mhz.
  • BAND 7 = 2600Mhz
  • BAND 20 = 800Mhz

Può capitare che la banda NON sia visibile e si veda solamente la scritta GSM900 oppure WCDMA(900) oppure WCDMA(2100) 

  • GSM900 = 900Mhz
  • WCDMA(900) = 900Mhz
  • WCDMA(2100) = 2100Mhz

Di seguito 2 esempi.Il primo cellulare è in una zona dove è presente segnale 4G mentre il secondo in una zona dove è presente solo il 3G .
android-lteandroid-wcdma

 

Nella prima immagine puoi notare come il cellulare sia connesso alla Band 20 (800Mhz). Quindi il 4G è a 800Mhz

Nella seconda immagine, il cellulare è connesso al 3G a 900Mhz (WCDMA(900)). WCDMA significa 3G , quindi sei connesso col il 3G a 900Mhz.

Alcuni cellulari potrebbero mostrare solamente i numeri UARFCN, infatti nell’immagine sopra sono evidenziati i numeri UARFCN number (rispettivamente 6300 e 3088)

umto-tool

Se il tuo cellulare mostra solamente il valore UARFCN, puoi utilizzare un qualsiasi convertitore da UARFCN a frequenza come illustrato sopra.

 

Conclusioni

Ora che sei a conoscenza della frequanza/band su cui si connette il tuo Iphone, potrai scegliere il miglior ripetitore di segnale per te. Se non vedi nessun simbolo oppure il simbolo ‘E’ ti suggeriamo il ripetitore stellahome900 .

Se invece vedi il simbolo 3G,  H, H+  devi individuare con il metodo indicato sopra se la tua frequenza è 900Mhz2100Mhz.

In fine se vedi il simbolo ‘4G‘ o ‘LTE’ , devi utilizzare il metodo indicato sopra per capire se sei connesso a  800 , 1800 o 2600Mhz, e quindi scegliare il miglior ripetitore per te .

Verifica qui la lista compelta dei ripetitori StellaHome.

Potrebbe piacerti anche ...

    I ripetitori di segnale mobile sono legali in Irlanda?

    22nd marzo 2019
    Circa un anno fa, i ripetitori di segnale mobile che soddisfacevano determinati requisiti tecnici sono stati resi legali in Irlanda. La Comreg ha pubblicato un elenco di produttori i cui prodotti soddisfano tali requisiti. I produttori sono: Stella Doradus Coiler SmoothTalker Nextivity Ecco il link alla lista della Comreg: https://www.comreg.ie/media/2018/10/Manufacturers-List.pdf Ripetitori illegali Ci sono molte [...]
    maggiori info

    Il miglior modo per amplificare il segnale 4G in aree a bassa penetrazione

    27th febbraio 2019
    La penetrazione del segnale mobile, in particolare il segnale relativo ai dati 3G e 4G, può essere debole negli edifici con pareti spesse o in aree montuose. Potrebbe capitare infatti che, mentre sei seduto sul divano del tuo salotto e sei connesso ad internet utilizzando il tuo smartphone, improvvisamente il segnale 3G o 4G potrebbe [...]
    maggiori info

    Aree grigie e banda ultralarga, finalmente qualcosa di concreto

    26th febbraio 2019
    Negli anni scorsi si è parlato molto di superare il digital divide, ora si parla molto aree grigie. Quello che non cambia è la sostanza: la diffusione della connettività nel territorio nazionale è  a macchia di leopardo e col passare degli anni diventa sempre più insostenibile, soprattutto per le aziende, essere connessi a bassissima velocità [...]
    maggiori info