Distributore locale

Abbiamo auto selezionato per te un rivenditore Stelladoradus in Italia. Stai acquistando dal nostro rivenditore di fiducia:

Lainate, Milano

+39 02 78626300

+39 02 78626300

Vantaggi dall'acquisto da NimWave: -Consigli e assistenza post-vendita nella tua lingua.NimWave può consigliare il ripetitore più adatto alle tue esigenze.

Contattaci
Prodotti

Ripetitori di segnale legali. Vi spieghiamo perchè sceglierli

Due motivi per cui è importante avere un ripetitore legale e conforme  alle normative europee

1) Prestazioni  superiori del ripetitore

Per essere legalmente conforme, un ripetitore deve superare una serie di sofisticati test di radiofrequenza (E.T.S.I standard).

 Per superare questi test, il ripetitore deve essere progettato con componenti di alta qualità ed alta potenza. Per i clienti che utilizzano i ripetitori Stelladoradus, ciò si tradurrà in un’eccellente esperienza di copertura cellulare.

2) Interferenza

Le normative europee esistono per garantire che i ripetitori non causino interferenze alle reti di telefonia mobile. L’interferenza provoca cadute di chiamata anche agli altri utenti  che utilizzano i cellulari   e, a volte, una completa impossibilità di utilizzare la rete di telefonia mobile.

Ogni anno le forze dell’ordine  confiscano molte migliaia di ripetitori illegali.

Ils ont créé une liste de tous les répéteurs illégaux, avec des photos, cliquez ici pour voir la liste….

Le stazioni radio base degli operatori di telefonia rilevano le interferenze illegali, successivamente  l’operatore  di telefonia mobile contatta le forze dell’ordine per trovare la fonte dell’interferenza. Una volta trovato il ripetitore illegale questo viene confiscato e il proprietario multato.

products in line ETSI

Test importanti che un ripetitore deve superare per poter essere considerato legale e poter essere venduto legalmente.

table etsi tests_it

Clicca qui per visualizzare il dettaglio dei risultati di questi test.

 

Solo i ripetitori Stelladoradus superano tutti questi test e sono quindi gli unici ripetitori a banda larga legali in Europa.

 

 

CE LOGO

Marchio CE

Tutte le apparecchiature elettroniche vendute in Europa devono obbligatoriamente avere il marchio “CE”. Questo significa che l’apparecchiatura ha superato tutti i test previsti dalle normative europee applicabili a quel tipo di apparecchiatura.(specifiche E.T.S.I )

Per i ripetitori si applica la “Direttiva sulle apparecchiature radio” (R.E.D.). Di seguito sono riportati gli 8 principali test che un ripetitore deve superare per soddisfare le normative europee. Naturalmente è molto semplice etichettare l’apparecchiatura con il marchio CE, anche se in realtà non supera i test previsti. È molto difficile per le autorità di regolamentazione europee sorvegliare tutte le false dichiarazioni relative al marchio CE, specialmente se l’attrezzatura è venduta su Amazon o attraverso altri siti web. La maggior parte di questi ripetitori sono di origine cinese e sono venduti attraverso Amazon o siti web dall’aspetto professionale e spediti da Hong Kong. Questi venditori fanno un grande sforzo per far apparire i loro siti web come se fossero di aziende europee e per contrassegnare i loro ripetitori con il marchio CE anche se non ne avrebbero diritto.

 

Perché è importante avere un ripetitore conforme alle normative?

La ragione è “l’interferenza”.

Le normative europee sono lì per garantire che i ripetitori non causino interferenze alle reti di telefonia mobile. Se presente un’interferenza, gli utenti avranno un amuento di cadute di chiamate e  in alcuni casi, l’impossibilità di  utilizzare la rete di telefonia mobile. Ogni anno vengono confiscati dalle autotità competenti molte migliaia di ripetitori illegali. Le stazioni radio base degli operatori rilevano le interferenze illegali, l’operatore contatta quindi l’ autotità competente che procede con la ricerca della fonte dell’interferenza. Una volta trovato, il ripetitore verrà confiscato e l’utente multato.

Motivi per cui i ripetitori cinesi non superano i test previsti dalla direttiva europea sulle apparecchiature radio:

  1. Al fine di contenere i costi, i produttori di ripetitori cinesi non inseriscono gli importantissimi circuiti di controllo del ripetitore.
  2. Non hanno il controllo automatico del guadagno (AGC). Ciò significa che la potenza in uscita del ripetitore continua ad aumentare indipendentemente dal livello del segnale di ingresso. Questo può causare causa moltissimi problemi.
  3. Al fine di mantenere bassi i costi, i produttori cinesi di ripetitori non utilizzano filtri costosi. Questo causa il fallimento del “guadagno fuori banda”. Ci sono molte nuove bande M2M (machine to machine) che operano appena al di fuori dalle bande del telefono cellulare, che vengono  interferiti da questi ripetitori di bassa qualità.
  4. Non hanno il controllo dell’ “oscillazione”. Questo causa interferenze molto elevate. Per esempio quando si installa l’antenna interna troppo vicino a quella esterna. È un effetto simile a quello che si sente quando un microfono è posizionato troppo vicino ad un altoparlante e si ottengono suoni  molto sgradevoli. Il ripetitore dovrebbe risolvere automaticamente questo tipo di problema.
  5.  “Interruttore Uplink “. I ripetitori dovrebbero spegnersi automaticamente quando non utilizzati.Tutti i ripetitori creano emissioni indesiderate .Per un singolo ripetitore questo non è un problema, ma se molti ripetitori sono installati nella stessa area, la combinazione di tutto questo rumore può creare problemi.La soluzione è di spegnere i ripetitori quando il telefono non viene utilizzato, cioè nella maggior parte del tempo.
  6. Se un ripetitore è installato vicino ad una stazione radio base, dovrebbe automaticamente ridurre il guadagno al fine di garantire che la stazione base non rilevi mai la sua presenza. Il ripetitore deve avere la capacità di misurare quanto è vicino a qualsiasi stazione radio base e di regolare il guadagno. L’utente non dovrebbe mai accorgersi di quanto sta accadendo . Dovrebbe essere tutto automatico.
  7. Tutti i suddetti requisiti di rete richiedono che il ripetitore sia controllato da un sofisticato microprocessore che esegue un software avanzato. Nessuno dei ripetitori cinesi ha alcun controllo o microprocessore. Sono solo semplici amplificatori, senza alcun filtro intelligente, nessuna elaborazione o controllo.